Come evitare gli errori comuni e costosi nella costruzione della vostra casa

Come evitare gli errori comuni e costosi nella costruzione della vostra casa
© Ipsia castrovillari

Se pensate di costruire la vostra casa, sicuramente sapete che si tratta di un investimento importante e complesso. Per questo motivo, è fondamentale conoscere quelli che sono i principali errori da evitare per risparmiare tempo e denaro e ottenere una casa di qualità.

Evitare scelte errate in fase di progettazione

Il primo passo per evitare errori comuni e costosi nella costruzione della vostra casa riguarda la fase di progettazione.

Infatti, una corretta pianificazione delle varie fasi, dalla scelta del terreno fino alle rifiniture interne ed esterne, ridurrà al minimo le sorprese e permette di prevenire problemi futuri legati a disfunzioni strutturali o malfunzionamenti degli impianti.

Scegliere attentamente il terreno

La scelta del terreno su cui costruire la vostra casa è uno dei momenti più importanti: in questa fase, bisogna tenere conto non solo delle caratteristiche dimensionali e morfologiche del lotto, ma anche degli aspetti legati alla presenza di eventuali vincoli idrogeologici, ambientali, paesaggistici e urbanistici.

È fondamentale dunque valutare accuratamente tutte queste componenti, al fine di individuare la soluzione più vantaggiosa nella realizzazione del progetto.

Stabilire un budget realistico ed evitare sprechi

Un altro aspetto da considerare per evitare errori comuni e costosi è la stesura di un budget dettagliato e realistico, che comprenda tutte le spese necessarie durante le varie fasi della costruzione.

LEGGI  Le punte delle foglie delle tue piante diventano marroni? Fallo immediatamente!

Inoltre, sarà importante comunicare chiaramente al proprio architetto o ingegnere edilizio il budget a disposizione, in modo che possano consigliarci sulle soluzioni più adatte alle nostre esigenze e capacità finanziarie.

Scegliere i materiali giusti per la costruzione

Nella fase di progettazione e realizzazione della nostra casa, è fondamentale selezionare i giusti materiali di costruzione, sia dal punto di vista strutturale, come per gli intonaci e i rivestimenti, sia per quanto riguarda l’aspetto estetico e la marcescenza.

Osservare lo strato geotecnico e valutare anche il materiale vegetale presente nei terreni umidi

Per prevenire errori legati alla stabilità delle strutture, bisogna assicurarsi che lo strato geotecnico supporti adeguatamente le fondazioni del nostro edificio.

Nell’eventualità ci trovassimo su un terreno umido, sarebbe opportuno considerare anche il materiale vegetale presente sottosuolo.

Eco-compatibilità e sostenibilità dei materiali

Inoltre, scegliere materiali eco-compatibili e che favoriscano il risparmio energetico può essere una scelta intelligente non solo dal punto di vista ambientale, ma anche da quello economico.

Infatti, l’utilizzo di soluzioni costruttive eco-sostenibili permette di ridurre i costi legati alla climatizzazione dell’abitazione, migliorandone al contempo il comfort abitativo.

Scegliere un team di professionisti affidabile ed esperto

Uno degli errori più comuni e costosi nella costruzione della vostra casa riguarda la scelta del team di lavoro.

Affidarsi a professionisti competenti e preparati garantirà efficienza e qualità durante tutte le fasi di realizzazione del progetto, dalla stesura dei disegni alle opere murarie e gli impianti tecnologici.

Criteri di selezione dei professionisti

Per individuare il team giusto, è opportuno seguire alcuni principi quali:

  1. Richiedere referenze, curriculum e titoli di studio;
  2. Osservare altre case costruite dagli stessi operatori per valutarne lo stile e le prestazioni;
  3. Analizzare in maniera dettagliata i preventivi e capire che cosa include ciascuno, comparando infine i prezzi e scoprendo eventuali anomalie.
LEGGI  10 consigli sorprendenti per risparmiare nella costruzione di una casa

Mantenere un controllo costante sui lavori

Essere sempre informati sullo stato di avanzamento dei lavori e controllare periodicamente lo stato di ogni fase permette di prevenire errori e sorprese lungo tutto il processo.

Per questo motivo, è fondamentale seguire attentamente le opere in corso senza, però, eccedere nella pressione sui professionisti incaricati.

Comunicazione e collaborazione tra l’architetto o ingegnere edilizio e gli appaltatori

Infine, un buon modo per evitare disguidi durante la costruzione della nostra casa sta anche nel coinvolgere attivamente tutti i soggetti coinvolti.

Una comunicazione chiara e aperta fra i vari protagonisti del progetto aiuterà a minimizzare eventuali incomprensioni che potrebbero portare a ritardi e costi aggiuntivi.

Una corretta pianificazione delle varie fasi della costruzione della nostra casa, unita alla scelta di materiali adatti ed al controllo costante dell’andamento dei lavori, ci permetterà di realizzare un progetto sicuro, funzionale, sostenibile ed economicamente vantaggioso.

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Stile di vita
  • Come evitare gli errori comuni e costosi nella costruzione della vostra casa