Il segno del Serpentario (Ofiuco) : il misterioso 13° simbolo zodiacale

Il segno del Serpentario (Ofiuco) : il misterioso 13° simbolo zodiacale
© Ipsia castrovillari

Per secoli, i dodici segni zodiacali hanno rappresentato una guida per la nostra vita, influenzando le nostre caratteristiche personali, i rapporti con gli altri e persino il nostro destino.

Tuttavia, negli ultimi anni è emersa l’esistenza di un tredicesimo segno zodiacale: il Serpentario.

Questo segno enigmatico ha generato molte controversie nel mondo dell’astrologia, mettendo in discussione le tradizionali classificazioni astrologiche e sollevando interrogativi sul suo significato.

Il Serpentario e l’antica costellazione di Ofiuco

La storia del Serpentario affonda le sue radici nell’antica costellazione di Ofiuco, conosciuta anche come “il Serpentario” o “il Portatore del Serpente”.

Situata tra lo Scorpione e il Sagittario, questa costellazione era stata esclusa dal sistema zodiacale tradizionale, che si basava sulle dodici partizioni regolari dell’eclittica e sulla divisione della sfera celeste nelle dodici case astrologiche.

Tuttavia, la scoperta nel 2011 che l’eclittica (cioè il percorso apparente del Sole attraverso le costellazioni) attraversava anche il territorio di Ofiuco, situato tra lo Scorpione e il Sagittario, ha portato ad affermare che questo antico simbolo zodiacale doveva essere riconosciuto come parte integrante dello zodiaco.

Da allora, numerose voci sostengono che il tredicesimo segno zodiacale sia in realtà il Serpentario, dato che l’astrologia si basa proprio sull’interazione tra l’eclittica e le posizioni delle costellazioni.

Caratteristiche del segno del Serpentario

Ecco alcune delle principali qualità attribuite al Serpentario, anche se è importante ricordare che questi possono variare a seconda delle diverse correnti astrologiche:

  • Periodo di nascita: dal 29 novembre al 17 dicembre, a cavallo tra lo Scorpione e il Sagittario
  • Elemento: terra o fuoco (non concordato)
  • Simboli ed immagini: serpente e guaritore (in riferimento al mito greco di Asclepio, dio degli infermi, associato alla figura dell’Ofiuco)
  • Personalità: analitici e intuitivi, i nativi del Serpentario sono dediti alla ricerca della conoscenza e possiedono un’innata curiosità verso il mondo intorno a loro. Sono appassionati e creativi, e tendono ad avere una mente aperta e tollerante. Queste caratteristiche li rendono particolarmente adatti alle professioni legate al sapere e alla comunicazione, come la ricerca, la scrittura o l’istruzione.
  • Amore: in amore, i Serpentari sono leali e profondamente legati al partner, pur mantenendo un certo desiderio di indipendenza e libertà. Sono energetici ed entusiasti, ma possono anche essere complessi e richiedere un certo tempo per rivelare totalmente se stessi alla persona amata
  • Punti deboli: a volte, la loro sete di conoscenza può diventare una forma di egoismo intellettuale, rendendoli arroganti o dispotici. Inoltre, il fatto di vivere spesso “con la testa tra le nuvole” può portarli a trascurare i bisogni pratici della vita quotidiana.
LEGGI  Una persona del segno della Bilancia occupa i tuoi pensieri? Ecco come sedurla!

Il dibattito astrologico sul Serpentario

L’idea del Serpentario come tredicesimo segno zodiacale ha generato molte controversie tra gli astrologi.

Mentre alcuni sostenitori della teoria insistono sul fatto che questa scoperta rivoluzioni il sistema zodiacale tradizionale e che sia necessario integrare il nuovo simbolo nelle analisi astrologiche, altri ritengono che la sua presenza nello zodiaco sia irrilevante, poiché non modifica sostanzialmente le interpretazioni e le previsioni basate sui dodici segni classici.

Le ragioni degli scettici

Gli astrologi scettici riguardo al Serpentario sollevano alcune obiezioni valide:

  1. I segni zodiacali non si basano semplicemente sulle costellazioni reali, ma anche sulla divisione del tempo e dello spazio in parti uguali. Aggiungere un segno extra creerebbe squilibri all’interno delle corrispondenze tra gli elementi, i pianeti ed altre caratteristiche astrologiche.
  2. Non tutte le costellazioni toccate dall’eclittica sono state utilizzate come segni zodiacali dai tempi antichi, perché gli astrologi dell’epoca selezionarono intenzionalmente dodici simboli rappresentativi per diversi motivi culturali ed esoterici.
  3. La scoperta che l’eclittica attraversa Ofiuco è in realtà vecchia notizia, ma fino a poco tempo fa nessuno aveva mai considerato questo fatto abbastanza importante da modificare radicalmente il sistema astrologico standard.

Serpentario: una questione aperta

Nonostante le evidenti controversie che circondano la posizione del Serpentario nello zodiaco, per alcuni astrologi questo enigmatico segno offre nuovi approfondimenti e distinzioni astrologiche che possono arricchire la nostra comprensione della personalità umana e dei legami tra cielo e terra.

Mentre può essere prematuro considerarlo un elemento stabilito e accettato nell’astrologia moderna, il Serpentario continua ad alimentare dibattiti stimolanti e a sfidare lo status quo, spingendo gli appassionati di segni zodiacali a guardare oltre i confini tradizionali e ad aprire la mente alle infinite possibilità dell’universo astrologico.

LEGGI  L'astrologia e lo stile di vita: come il tuo segno zodiacale influenza le tue scelte quotidiane

Ultimi articoli

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Astrologia
  • Il segno del Serpentario (Ofiuco) : il misterioso 13° simbolo zodiacale