Risparmiate sui biglietti aerei con questi consigli!

Risparmiate sui biglietti aerei con questi consigli!
© Ipsia castrovillari

Viaggiare è una passione che accompuna molte persone, ma trovare il modo di farlo risparmiando sul costo dei biglietti aerei può risultare complicato.

Tuttavia, esistono diverse strategie e trucchi utili per ridurre le spese e godersi appieno il proprio viaggio senza doversi preoccupare del budget.

Vediamo insieme alcune soluzioni pratiche per risparmiare sui costi dei voli:

Prenotare in anticipo

Il primo step fondamentale, come suggeriscono molti esperti, è quello di prenotare il volo con largo anticipo.

Questa pratica consente di accedere a tariffe scontate disponibili per un numero limitato di posti sulla tratta specifica.

Inoltre, questo permette anche di avere una scelta più ampia riguardo ai giorni e agli orari di partenza, così da poter selezionare quelli più convenienti.

Evitare i periodi di alta stagione

Scegliere di volare quando la domanda è minore è un altro modo per risparmiare sui biglietti aerei: durante i mesi di bassa stagione e fuori dalle vacanze scolastiche, infatti, le compagnie aeree tendono ad offrire tariffe meno care.

Sfruttare le promozioni e gli sconti delle compagnie aeree

  • Controllare periodicamente i siti web delle compagnie aeree per rimanere aggiornati sulle ultime promozioni e offerte speciali.
  • Iscriversi alle newsletter delle compagnie aeree per ricevere direttamente via email le informazioni sugli sconti disponibili.
  • Approfittare dei programmi fedeltà: accumulare punti o miglia volando con una stessa compagnia, o attraverso partner selezionati, può consentire di ottenere biglietti gratuiti o sconti consistenti.
LEGGI  Weekend a Roma: 5 luoghi insoliti da scoprire!

Utilizzare i motori di ricerca e i comparatori di prezzo

Fare uso di siti e app che permettono di confrontare i prezzi dei voli è un ottimo strumento per individuare l’offerta più conveniente.

È importante anche controllare più volte la tariffa nel giro di qualche giorno, poiché queste possono variare in base alla disponibilità e alla domanda.

Inoltre, accertarsi sempre che il prezzo mostrato includa tutti i costi aggiuntivi come tasse, commissioni e bagagli.

Ricorrere a stratagemmi come lo “skiplagging”

Il cosiddetto “skiplagging” è una pratica che comporta la prenotazione di un volo con uno scalo nella città in cui si desidera effettivamente andare, per poi non prendere il secondo volo programmato.

Ad esempio, se si vuole andare da Roma a Milano, ma il volo diretto risulta costoso, si potrebbe prenotare un volo Roma-Milano-Parigi e non prendere il secondo volo per Parigi.

Questa pratica permette di risparmiare sul costo del biglietto, ma è importante sapere che le compagnie aeree la sconsigliano e potrebbero penalizzare i viaggiatori che la mettono in atto.

Attenzione ai costi aggiuntivi

Tenere d’occhio le tariffe proposte dalle compagnie low-cost che spesso prevedono un fiume di servizi aggiuntivi a pagamento.

È fondamentale analizzare attentamente quali servizi realmente necessari e quali possibili esclusioni al momento della prenotazione, così da non trovarsi a pagare importi significativi last minute.

Concludendo, pur non esistendo una formula magica per risparmiare sui biglietti aerei, informarsi con attenzione e prestare una certa attenzione ai dettagli può davvero fare una notevole differenza nella spesa complessiva.

Seguendo questi consigli, sarà possibile organizzare il proprio viaggio senza spendere cifre esorbitanti, e svegliare l’anima wanderlust che vive in ognuno di noi!

LEGGI  Come si può dire addio agli odori sgradevoli che permeano i vestiti durante l'asciugatura utilizzando questa tecnica?

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo: