Come la lingerie può influenzare negativamente la vostra salute: il dossier che cambierà la vostra percezione dell’igiene

Come la lingerie può influenzare negativamente la vostra salute: il dossier che cambierà la vostra percezione dell'igiene
© Ipsia castrovillari

La lingerie è un elemento indispensabile nella vita quotidiana di tutte le donne. Tuttavia, molto spesso si tende a sottovalutare l’impatto che quest’ultima può avere sulla nostra salute.

In questo articolo parleremo dei possibili problemi causati dalla biancheria poco appropriata e dai comportamenti scorretti legati all’utilizzo della stessa.

Qualità dei materiali e rischi per la salute

Uno degli aspetti più importanti da considerare quando si acquista della lingerie è senz’altro la qualità dei materiali utilizzati.

Infatti, molte volte, tessuti sintetici o non traspiranti possono favorire la proliferazione di batteri nell’ambiente intimo, causando infezioni come candida, cistite e vaginosi batterica.

Sintomi tipici delle infezioni intime e cause principali

I sintomi più comuni che possono comparire in presenza di un’infezione intima sono prurito, bruciore, perdite dense e maleodoranti, arrossamento e gonfiore della zona genitale.

Una delle principali cause è senza dubbio l’umidità proveniente dalla sudorazione e dalle secrezioni corporee che, se non adeguatamente assorbita dalla biancheria, crea un terreno fertile per la crescita di batteri e funghi.

  1. Materiale inadeguato: Tessuti sintetici come il nylon, l’elastan e la lycra non permettono alla pelle di respirare, intrappolando umidità all’interno.
  2. Biancheria troppo stretta: Un indumento intimo che comprime eccessivamente l’area genitale può causare irritazioni e favorire la proliferazione di batteri.
  3. Lavaggio improprio: Usare detersivi aggressivi o ammorbidenti profumati per lavare gli indumenti intimi può provocare irritazione cutanea. Inoltre, è importante garantire un risciacquo completo dei capi per rimuovere eventuali residui di detersivo.
LEGGI  Scopri i modi migliori per far crescere il tuo denaro grazie al risparmio

Ecco perché è fondamentale scegliere lingerie realizzata con materiali traspiranti e naturali, come il cotone, oppure con tessuti tecnologici specifici che assorbono l’umidità e lasciano evaporare il sudore, come il tencel o il modal.

Consigli pratici per mantenere l’igiene intima e prevenire i rischi

Alla luce delle possibili problematiche legate all’utilizzo di una lingerie non adeguata, ecco alcuni suggerimenti pratici per prendersi cura della propria salute intima:

  • Cambiare frequentemente la biancheria: È consigliabile cambiare gli indumenti intimi almeno una volta al giorno, soprattutto se si pratica attività fisica o si suda molto.
  • Preferire i tessuti naturali e traspiranti: Come detto in precedenza, è importante scegliere materiale idoneo che possa favorire la traspirazione. Inoltre, è consigliabile optare per colori chiari, come il bianco, che assorbono meno il calore rispetto ai capi scuri.
  • Avere cura del lavaggio della lingerie: È importante utilizzare detergenti neutri e delicati, evitando l’utilizzo di ammorbidenti profumati che possono alterare il pH vaginale. Infine, è buona norma assicurarsi di effettuare un risciacquo accurato dei capi per rimuovere eventuali residui di prodotti chimici.
  • Asciugare correttamente la biancheria: Per ridurre il rischio di contaminazione batterica, è consigliabile asciugare gli indumenti intimi all’aperto o in luoghi ben ventilati, evitando di ammassare i capi umidi.

Possibili conseguenze dell’uso di lingerie inadeguata durante il sonno

Un altro tema poco trattato, ma degno di attenzione, riguarda l’utilizzo della lingerie anche durante le ore di riposo notturno.

Dormire con indumenti intimi inadeguati può aumentare il rischio di infezioni intime, favorire l’insorgere di allergie e irritazioni cutanee.

Anche in questo caso, è quindi importante prestare attenzione alla scelta dei materiali e al loro impatto sulla nostra salute.

LEGGI  Il segreto per piegare i vestiti e risparmiare spazio in valigia: non te lo puoi perdere!

Perchè dormire senza lingerie?

Molti medici e ginecologi consigliano di evitare l’utilizzo di biancheria intima durante il sonno per permettere questa zona del corpo di “respirare” ed eliminare i batteri che si sono accumulati durante il giorno.

Questo suggerimento è particolarmente valido in caso di pelle sensibile, tendenza a irritazioni o infezioni frequenti. Naturalmente, la decisione di dormire senza indumenti intimi dipende dalle abitudini e dal livello di comfort personale di ciascuno.

Lingerie e sport: come scegliere quella giusta

Infine, vorremmo soffermarci un attimo sull’importanza della scelta della giusta lingerie anche nell’ambito sportivo.

Durante l’attività fisica, infatti, la sudorazione aumenta notevolmente e le condizioni umide che ne derivano possono rappresentare una minaccia per la nostra salute intima.

Suggerimenti per una corretta igiene durante l’attività sportiva:

  1. Materiale tecnico traspirante: È fondamentale optare per capi realizzati con tessuti tecnologici appositamente studiati per assicurare un efficace trasporto dell’umidità verso l’esterno allontanandola dalla pelle.
  2. Calzamaglie e leggings a vita alta: Indossando calzamaglie e leggings a vita alta, in grado cioè di coprire l’intera area genitale, si riduce il rischio di microtraumi cutanei dovuti al continuo sfregamento degli indumenti.
  3. Reggiseno sportivo aderente ma non compressivo: Nel caso delle donne è essenziale che il reggiseno sportivo sia aderente senza comprimere troppo il seno e garantendo un buon sostegno durante gli allenamenti.

La scelta e il corretto utilizzo della lingerie sono fattori molto importanti per tutelare la salute del nostro corpo. 

Nonostante ciò, molto spesso, queste tematiche sono trascurate o ignorate, esponendoci a rischi che potrebbero essere facilmente evitati con una maggiore consapevolezza dell’impatto che la nostra biancheria può avere sulla nostra salute.

LEGGI  I vostri jeans ospitano più batteri del vostro bagno? La verità svelata!

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Stile di vita
  • Come la lingerie può influenzare negativamente la vostra salute: il dossier che cambierà la vostra percezione dell’igiene